«Così abbiamo toccato le stelle»

Per leggere la pagina clicca qui

Da alcuni anni, la nostra scuola organizza incontri formativi con gli autori dei libri che leggiamo in classe. Momenti unici e irripetibili,fondamentali per un interessante scambio di idee, pensieri e parole. Il 16 Febbraio è stato il turno di Riccardo Gazzaniga e del suo «Abbiamo toccato le stelle». Il libro è una raccolta di biografie di atleti che hanno lasciato un segno nella storia dello sport e che hanno cambiato per sempre le sorti della vera gara: la loro vita. Entrare in contatto con i sentimenti dell’autore, capire in pieno i messaggi che voleva trasmetterci, la sua idea di scrittura e la sua visione del mondo, è stato emozionante. Ciò ha contribuito ad aprire la nostra mente verso orizzonti di cui prima non conoscevamo neppure l’esistenza. In seguito alla lettura del libro, abbiamo consultato diversi materiali che hanno contribuito ad accrescere la nostra stima verso queste persone grandiose. Abbiamo seguito percorsi diversi: chi ha formulato domande da porre allo scrittore, chi si è avviato sulla strada del disegno e chi ha sviluppato testi biografici. In particolare, alcune alunne della III B hanno deciso di collaborare per organizzare domande da porre all’autore e realizzare un breve testo con storie di campioni (Bebe Vio, Simone Biles, Simone Manuel, Serena Williams, Stefano Martinini e Anna Wafula). Hanno infine accompagnato il testo biografico con ritratti da loro realizzati. Questo incontro ha permesso a noi ragazzi, isolati nel bel mezzo di una quarantena, di immergerci di nuovo nelle nostre passioni sportive, seppur solo con la mente ed il cuore. Lo sport, per noi, è da sempre passione e sacrificio. Un momento di sfogo, di divertimento e condivisione ma anche di impegno e dedizione. Vedere le storie di grandi campioni scorrere davanti ai nostri occhi come tante fotografie è stato emozionante e ci ha fatto capire quanto nella vita sia necessario avere coraggio. Coraggio di essere diversi. Coraggio di lottare per la propria dignità e per quella altrui. Di perdonarsi. Di rialzarsi quando tutto sembra stia per finire mentre in realtà sta solo per iniziare. Coraggio di pretendere giustizia. Di lottare per la realizzazione dei propri sogni, che siano piccoli desideri o ragioni di vita. Di amare. Vivere. Essere se stessi. Sempre. Alice Arduini, Greta Bordoni, Sofia Cibelli, Anna Donati, Patrizia Fortinguerra classe IIIB Elaborazione grafica di Sofia Cibelli