La scuola va cambiata: deve guardare al futuro

Per leggere la pagina clicca qui

I Pesci Non Si Arrampicano Sugli Alberi. Einstein una volta disse: «Ognuno di noi è un genio, ma se valutate un pesce dalla sua capacità di arrampicarsi su un albero lui vivrà tutta la sua vita credendo di essere incapace». L’attuale modello scolastico, non solo chiede ai pesci di arrampicarsi sugli alberi ma anche di scendere e correre per 10 chilometri. Scuola, hai idea di quanti bambini hai trattato come quel pesce? É un sistema scolastico arretrato che non funziona al cento per cento. Se mettiamo a confronto un telefono di 150 anni fa e uno moderno c’è una bella differenza, stessa cosa per una macchina, ma invece le classi sono uguali. In più di un secolo niente è cambiato. Volete preparare gli studenti al futuro, ma la scuola prepara gli alunni per il futuro o per il passato? Li fate competere per un 10. Il mondo è progredito e ora c’è bisogno di persone che pensino, con creatività, per continuare a farlo evolvere. Un possibile metodo di insegnamento, utile a chi è in difficoltà, potrebbe essere quello di creare gruppi di studio differenti in base alle proprie capacità per poter rafforzare i punti deboli di tutti gli studenti. Non è colpa degli insegnanti, ma dei responsabili politici, molti dei quali non si sono mai messi nei panni di un professore. Se possiamo migliorare le auto e i social dobbiamo fare lo stesso con il sistema scolastico. Molti Stati stanno già migliorando il loro sistema scolastico. Per esempio in Finlandia gli studenti non sono valutati da test, non devono temere la bocciatura, non ci sono stacchi tra la scuola primaria e secondaria e con essi esami di passaggio; la tecnologia viene utilizzata attraverso tablet, computer e lim per uno studio efficiente. Un modo per migliorare il sistema scolastico sarebbe l’utilizzo di apparecchi elettronici come tablet e computer. Questo comporterebbe anche alcuni vantaggi, ad esempio, meno disboscamento. Infatti in diverse zone d’Italia la scuola si è già modernizzata, ad esempio, una di queste è sicuramente la nostra, essendoci confrontati anche con altri alunni di altre scuole e province. All’interno della nostra scuola ci sono diversi laboratori, di arte, scienze, laboratorio informatico e musicale, corsi di teatro momentaneamente sospesi a causa del Covid. Inoltre c’è la possibilità di fare attività pomeridiane extrascolastiche con l’aiuto dei professori. Abbiamo la possibilità di usufruire di spazi all’aperto dove poter svolgere attività di lettura o fare ricreazione nelle belle giornate di sole. La nostra scuola possiede dei dispositivi elettronici, i chromebook, che ci permettono di fare progetti a gruppi. Ci sono degli ambienti pensati per una didattica inclusiva e motivante per noi alunni. Insomma: secondo noi, il sistema scolastico va modernizzato per preparare gli studenti al mondo esterno nel modo migliore. Questa è la nostra opinione. Classe III A