Tornano i baby giornalisti, via al campionato

Per leggere la pagina clicca qui

Scovare i giornalisti del futuro. Il Resto del Carlino propone anche quest’anno, il campionato di giornalismo ‘Cronisti in classe’, giunto alla sua 15ª edizione. In gara 10 scuole medie della provincia di Rimini e di San Marino, che dovranno preparare in cinque mesi un totale di 120 articoli. L’obiettivo del campionato è quello di far conoscere meglio il quotidiano alle nuove generazioni, attraverso un viaggio che consenta ai ragazzi di imparare a usarlo come strumento di conoscenza e analisi, ma anche di stimolo per dialogare in famiglia e a scuola. Mettendosi alla prova come baby cronisti, gli studenti potranno raccontare ciò che li circonda. «Oggi siamo bombardati di notizie, ma l’informazione, quella seria e ‘certificata’, è una cosa diversa – dicono i giornalisti della redazione del Carlino di Rimini – In un mondo di fake news, sempre più frequenti soprattutto in questo difficile anno di pandemia, il nostro campionato diventa una bella opportunità per allargare il pensiero, far riflettere e fare buona informazione, cercando di invertire la rotta. Nonostante le scuole stiano affrontando dei momenti non facili per l’organizzazione delle lezioni e della didattica a distanza, ringraziamo i coraggiosi insegnanti che si sono offerti disponibili anche quest’anno per coinvolgere i propri ragazzi nel campionato 2021. Siamo certi che i baby cronisti recepiranno l’opportunità, per raccontare la realtà dal loro punto di vista. Facendo inchieste e curando anche approfondimenti sui temi del momento, avranno una grande opportunità per farsi leggere dai i lettori del Carlino. Con serietà e divertimento». Le sfide partono domani. Si andrà avanti fino a fine maggio con due uscite settimanali: il martedì e il giovedì. Sponsor del campionato 2021 saranno Med Store di Macerata e Confcooperative Romagna. Le scuole partecipanti quest’anno saranno: ‘Santa Filomena’ di San Giovanni in Marignano, ‘Maestre Pie’ di Rimini, l’Istituto comprensivo di San Giovanni in Marignano, l’Istituto comprensivo di Misano, ‘Panzini’ di Bellaria, ‘Bertola’ di Rimini, l’istituto comprensivo ‘Olivieri’ di Pennabilli, ‘Fonte dell’Ovo’ e ‘Serravalle’ di San Marino e ‘Karis Spallanzani’ di Rimini. A giudicare le migliori pagine scritte dai ragazzi, saranno i lettori del Carlino e una giuria di esperti (tra giornalisti, scrittori e critici) che decreteranno i cronisti del futuro. Ogni pagina del campionato sarà composta da 4 articoli. Fondamentale anche la selezione accurata delle foto. Gli argomenti saranno scelti dai ragazzi che potranno spaziare da fatti di cronaca e problematiche nazionali e internazionali, passando per fatti storici e notizie di quartiere. Le scuole riceveranno ogni settimana delle copie del Resto del Carlino di Rimini. Ogni pagina sarà consultabile sul sito www.ilrestodelcarlino.it/rimini dove si potrà votare la più interessante. I vincitori finali riceveranno dei buoni spesa per l’acquisto di materiale scolastico (anche informatico) e ci sarà anche il premio ‘Super Click’ per l’articolo più votato online. Rita Celli