Campionato di giornalismo, grazie prof

Li hanno guidati in un percorso che inizialmente era soltanto didattico. Poi, a fine febbraio, si è trasformato in una esperienza di vita che difficilmente i nostri ragazzi dimenticheranno. Loro, le docenti, hanno preso per mano – anche se virtualmente – i propri alunni e hanno fatto sì che il lockdown dovuto al virus non fosse un limite per la crescita degli studenti, ma un’avventura. Una sfida da affrontare e superare insieme, passo dopo passo. Così, nonostante le diffoltà dovute alle tecnologie, alle distanze e alla situazione certamente nuova per tutti, le insegnanti delle scuole medie di Forlì e comprensorio hanno proseguito nella didattica, senza dimenticare i progetti collaterali. Tra questi anche la nostra iniziativa ’Cronisti in classe’. Dopo un lungo stop nei mesi di quarantena, abbiamo provato infatti a ricontattare le docenti e loro, complice l’entusiasmo degli alunni, hanno aderito subito, per la seconda volta. In redazione sono arrivati articoli che traevano spunto dall’attualità per raccontare un evento che lascerà il segno nei libri storia. Lo hanno fatto grazie alle loro guide instancabili che oggi salutiamo e omaggiamo nell’attesa, sull’edizione di giovedì, di pubblicare i nomi delle scuole vincitrici del Campionato di giornalismo 2020. Un grazie sincero quindi alle prof: Enrica Malerba (scuola media Caterina Sforza); Giovanna Ciaramaglia, Lucia Babbini, Alessandra Matteucci, Marta Trebini e Barbara Lolli (istituto comprensivo di Civitella); Elena Valmori e Federica Tesei (Dovadola); Roberta Montanari (Castrocaro); Patrizia Campri e Maria Marincola (Zangheri); Francesca Moscoloni e Adriana Fabbiano (Benedetto Croce); Sara Cicognani e Sabina Casadei (San Martino in Strada); Giorgia Picchi e Patrizia Spartà (Mercuriale). E complimenti ai loro ragazzi, quest’anno più bravi che mai. © RIPRODUZIONE RISERVATA

Per leggere la pagina clicca qui