Quell’attimo in stazione cambiò la storia

UNA CREPA sul muro. La memoria di un evento incancellabile: l’esplosione avvenuta il 2 agosto 1980 alla stazione di Bologna. Una targa sulla parete ricorda a tutti i frettolosi viaggiatori quella mattina d’estate. La nostra classe è qui, in un nevoso novembre, per compiere un viaggio nel passato. Al binario 1 abbiamo incontrato Cinzia Venturoli,…