L’esempio di Bartali, un uomo di fede

PER RICORDARE le vittime dell’olocausto e la strage compiuta dai nazisti contro gli ebrei, noi classi terze della scuola media di Servigliano abbiamo avuto l’onore di conoscere Gioia Bartali, nipote del famoso campione di ciclismo Gino, vissuto tra il 1914 e il 2000, ma anche uomo dai grandi valori, che salvò centinaia di ebrei. L’incontro…