Campionato di Giornalismo il Resto del Carlino

Una giornata alla scoperta di Ferrara

LE CLASSI seconde dell’Isc Nardi il 3 aprile scorso hanno visitato Ferrara, ridente città rinascimentale avvolta nella storia e nel verde. La prima tappa della nostra gita è stata il Castello Estense, detto di San Michele, che abbiamo ammirato da fuori. Questa imponente struttura medievale , commissionata da Nicolò II d’Este all’architetto di corte Bartolino…

La sete di profitto cambia la musica

NELL’ETÀ della globalizzazione, dove molti valori e molte culture si sono uniformate, perdendo la loro unicità, anche la musica paga un prezzo salato. Complice un mercato che inneggia al profitto, la musica è diventata una merce da consumare il più velocemente possibile, per consentire un rinnovo di «prodotto» che dia nuova linfa a fatturati colossali.…

Leggere per diventare persone migliori

LA LETTURA è un passatempo quasi dimenticato, soprattutto le sensazioni e le emozioni che ti può far provare. Ma per quei pochi ragazzi che vi si dedicano, il libro è un posto sicuro e un rifugio dallo stress quotidiano e dai problemi di ogni giorno, anche se per pochi minuti, perché la lettura è un…

Un sincero aiuto ai meno fortunati

CHRISTMAS Jumper Day: un’espressione non a tutti chiara e comprensibile, che invece noi quest’anno abbiamo imparato a conoscere e apprezzare. Per la prima volta, abbiamo aderito al Christmas Jumper Day, un’iniziativa di Save The Children che ci ha permesso di aiutare bambini nati in Paesi più poveri del nostro e nello stesso tempo imparare nuove…

Aimeè e le difficoltà delle adolescenti

LA PROTAGONISTA del libro di Gabriella Santini, «Ragazza di vento», si chiama Aimeè, una ragazza sensibile, dotata di grande fantasia, ma che purtroppo deve affrontare diverse difficoltà tra cui i disturbi alimentari. Il mio personaggio preferito è Supplì, il supplente, che si accorge delle difficoltà dei suoi alunni e li aiuta ad affrontarle; comprende che…

La tecnologia oggi tra uso e abuso

DA QUALCHE anno si assiste a una vera e propria rivoluzione delle tecnologie informatiche e comunicative. Il computer è diventato onnipresente, la telefonia mobile accessibile a tutti e la comparsa di internet ha capovolto il mondo del lavoro, dei media e del tempo libero. Esistono, tuttavia, aspetti negativi e positivi della «digitalizzazione»: i social, ad…

Una lezione con i talenti del jazz

DURANTE la prima parte di questo anno scolastico, noi alunni della classe II B dell’Isc Nardi, insieme ad alunni di altre classi, abbiamo partecipato al progetto «Jazz for young people 2018» proposto dai professori di strumento del corso musicale. Abbiamo quindi avuto il piacere di conoscere musicisti eccezionali che ci hanno introdotto alla musica jazz…

Gli adulti che vogliamo al nostro fianco

L’ADULTO che vorrei al mio fianco deve essere una persona gentile che mi tratti bene e mi faccia capire le cose con delicatezza. Deve sapersi relazionare con me con modi gentili perché io sono una persona delicata, fragile e debole. Deve essere sensibile come me ed emozionarsi, stupirsi e piangere con me. Non deve essere…

Chi rovina l’arte offende storia e città

  QUALCHE mese fa in classe abbiamo letto un articolo di giornale che riguardava un atto di vandalismo accaduto a Venezia. Sono stati quattro studenti fuorisede, di cui due iscritti all’Accademia delle Belle Arti che, dopo aver festeggiato con spritz e birra, hanno imbrattato i Leoncini di piazza San Marco e il ponte del Carmine.…

Giochiamo, ma ci piacciono anche i libri

LEGGERE, si sa, è molto importante. Ultimamente, però, molti ragazzi della nostra età pensano a giocare ai videogiochi o a trascorrere ore sui social, piuttosto che a leggere. Ci stiamo rendendo conto che alcune delle ore passate davanti ad uno schermo, potrebbero benissimo essere impiegate nella lettura di un bel libro. In questi ultimi anni…