«La letteratura narra ciò che siamo»

QUANDO la scuola aiuta a riscoprirsi. L’esperienza di una studentessa, un libro e un sorprendente imprevisto. PUÒ ACCADERE a un adolescente di ritrovarsi nelle pagine e nei personaggi di una lettura scolastica? Nessuno lo direbbe. Eppure, a me è successo. A scuola ho letto «La Splendente» di Cesare Sinatti. È una versione in prosa dell’«Iliade»,…