Campionato di Giornalismo il Resto del Carlino

Asia Villani è il sindaco dei ragazzi

TEMPO FA si sono svolte le elezioni per la nomina del nuovo Consiglio comunale dei Ragazzi della scuola secondaria di I grado “Padre Matteo Ricci” di Montecosaro. Dopo la votazione e lo scrutinio i ragazzi del seggio sono passati per le classi a chiamare i candidati per il ruolo di sindaco e di consigliere. Li hanno fatti aspettare nell’atrio per circa 10 minuti fino a quando li hanno convocati in aula magna dove l’ansia si è impadronita di tutti. Ognuno sperava di venire eletto e ripensava a quanto detto in campagna elettorale chiedendosi se fosse riuscito a catturare la fiducia degli elettori nonché dei compagni di classe. A contendersi il ruolo di sindaco erano in tre: Asia Villani di 2ª C, Azzurra Ciccone di 2ª B e Leonardo Quattrini di 2ª A. Naissa Borroni, presidente del seggio, ha comunicato che con la maggioranza dei voti il nuovo sindaco era Asia Villani e che i consiglieri eletti erano Azzurra Ciccone, Leonardo Quattrini, Yulia Pellegrino, Federica Mori, Sofia Lelli, Alessandro Scocco, Nicolò Beruschi, Tommaso Buldorini, Gabriele Pepi, Lucrezia Ciccone, Nicholas Piolo e Filippo Villarreal. Al ritorno in classe, tutti i compagni hanno applaudito sia neoconsiglieri e soprattutto, il nuovo sindaco dei ragazzi. Federica Mori, 2ª C IL PRIMO EVENTO ufficiale a cui abbiamo partecipato come Consiglio comunale dei Ragazzi è stato a novembre per la consegna della Bandiera italiana in Comune e il 10 novembre per la Commemorazione del 4 novembre. Quel sabato abbiamo partecipato al corteo per le vie del centro di Montecosaro assieme ai ragazzi delle terze medie e a quelli della quinta della primaria “Viale Vittoria”. Il corteo ha raggiunto la piazza accompagnato dalla banda e ha assistito alla deposizione della corona di alloro al monumento dei caduti. Dopo la preghiera, con tanto di fascia da sindaco indossata, ho fatto il mio primo discorso in pubblico, preparato dal professor di religione Marco Iommi. Sto vivendo un’esperienza nuova, voglio impegnarmi e portare la nostra scuola in alto, perché come dice il mio motto: “costa meno caro aiutare un giovane a costruirsi che un adulto a ripararsi”. Poi assieme ai consiglieri, accompagnati dal professor Iommi, abbiamo avuto il primo incontro ufficiale con il sindaco Reano Malaisi che ha stretto la mano a tutti e mi ha consegnato la fascia tricolore. Poi ci ha invitato a sederci attorno al tavolo della Sala del consiglio, in Comune. Il sindaco e i ragazzi del plesso “Padre Matteo Ricci” abbiamo discusso di politica internazionale e il colloquio ci ha interessato molto, abbiamo partecipato alla discussione con attenzione, il sindaco, inoltre, ha spiegato agli studenti le fasi delle elezioni dei vari incarichi in politica invitandoci ad assistere a un consiglio comunale del paese, invito che abbiamo accettato. Asia Villani, 2ª C

Per leggere la pagina clicca qui