Campionato di Giornalismo il Resto del Carlino

La green generation e il cambiamento

LA GREEN Generation è l’insieme dei giovani green che si dedicano a un progetto del quale, le tre parole chiave, che nei social diventano hastag, sono: #giovani, #lavoro e #greeneconomy. «L’ambiente non è un lusso: è un valore aggiuntivo per crescere ed essere parte attiva della sua salvaguardia» questo è lo slogan dell’associazione, per la quale l’ambiente e l’innovazione rappresentano il centro della propria esperienza professionale. Aderendo al progetto si possono fare esperienze come stage formativi, corsi specializzanti, attività nelle scuole, viaggi all’estero, un osservatorio sulle professionalità green e tante altre ancora. Questa iniziativa parte dalla provincia di Salerno, dove la green generation si attiva per formare nuove attività fondate sulla qualità, sull’eco-efficienza, sull’innovazione e soprattutto sull’ambiente. Gli obiettivi sono quelli di insegnare l’economia sostenibile, cioè lavorare senza danneggiare il pianeta e approfondire le conoscenze sull’argomento. L’importante è riusare, riciclare e ridurre gli scarti dei materiali. I giovani dovrebbero avere un’eco-coscienza ed essere così in grado di riconoscere ciò che è bene e ciò che è male per la Terra. Come nell’umanesimo l’uomo è il centro dell’interesse del pensiero comune, oggi è quanto mai necessario portare all’attenzione di tutti, grazie ai nuovi umanisti, il rispetto per il pianeta. È molto importante che ci si ponga il problema di come trattare bene l’ambiente. Quando arriverà il giorno in cui la Terra sarà molto più inquinata di ora e sarà sempre più difficile viverci, si capiranno tutti gli sbagli compiuti negli anni precedenti e forse sarà troppo tardi per tornare indietro. Ecco il perché degli obiettivi dell’Agenda 2030, quelli specifici per l’ambiente, che aiutano a comprendere gli obiettivi necessari da raggiungere il prima possibile. Il punto 11 «città e comunità sostenibili» evidenzia il fatto che l’ambiente influisce sulla quotidianità, il 12 «consumo e produzioni responsabili» ribadisce l’importanza del riutilizzo e del riciclo per ridurre gli sprechi e le sostanze chimiche. Infine il 15 «la vita sulla Terra» parla della preservazione del Pianeta ed è quello che esprime al meglio il concetto della salvaguardia del territorio. La green generation, dovrebbe essere molto più conosciuta perché, magari, sarà la soluzione ideale per guarire la Terra da tutto ciò che la avvelena. Classi I, II e III

Per leggere la pagina clicca qui