Campionato di Giornalismo il Resto del Carlino

«La musica fa parte della mia vita»

DIRIGE l’orchestra, suona e insegna: è il nostro insegnante Eugenio Gasparrini. Un uomo magro, con gli occhi grandi e profondi color marrone che esprimono generosità e passione; indossa gli occhiali sul volto lievemente squadrato all’altezza delle mascelle. I capelli alla luce del sole assumono un bellissimo color grigio platino. Ha mani che sanno suonare qualsiasi strumento ed una voce melodiosa. Veste elegante. Aiuta in qualunque momento le persone in difficoltà, con piacere e senza problemi. E’ un professore che insegna molto bene la materia: suona con passione e spiega in modo chiaro e corretto. Professore Gasparrini, a quale età ha cominciato a suonare uno strumento musicale? E quale? «Ho cominciato a suonare il flicorno all’età di 6 anni nella banda musicale Salvadei». Che scuole ha frequentato? «Ho frequentato il Classico Leopardi di Macerata e poi il Conservatorio Rossini di Pesaro». Quanti strumenti sa suonare? E qual è il suo preferito? «So suonare molti strumenti: pianoforte, flauto, trombone e molti altri. Il mio preferito è il trombone». Che tipo di musica ascolta? E qual è la sua canzone preferita? E il suo compositore preferito? «Ascolto musica operistica e sinfonica, attualmente la mia canzone preferita è Torna a casa dei Maneskin e il mio compositore preferito è Verdi». Che ne pensa della musica che ascoltiamo noi ragazzi? «La musica di qualità si trova in tutti i generi. Le esperienze musicali che si svolgono a scuola dovrebbero aiutare i ragazzi a maturare un gusto per l’ascolto». Nella sua vita da musicista quanti concerti ha fatto e qual è stato il più bello? «Ho perso il conto dei concerti, sicuramente più di mille. Sono arrivato a 35 anni di esperienza orchestrale». A quale età ha fatto il primo concerto? «Non mi ricordo, l’ho eseguito intorno ai sei anni». Ha mai suonato all’estero? «Sì, molte volte, i concerti più belli sono stati quelli di New York e a Muscat in Oman». A che età ha cominciato a insegnare musica nelle scuole? «Ho sempre alternato la vita da musicista a quella da insegnante». Cosa è la musica? «È un linguaggio che ci aiuta a vedere la realtà da un altro punto di vista». Alberto Forconi e Alessandro Ballini

Per leggere la pagina clicca qui