Campionato di Giornalismo il Resto del Carlino

Non basta un ‘like’ per parlare di amicizia

OGNI giorno interagiamo sui social come Facebook o Instagram attraverso commenti e “like” indirizzati alle persone della nostra lista di amici. Ma queste sono veramente amiche? A volte non le conosciamo nemmeno! Definire la parola “amico” è indubbiamente complicato e porta ad una riflessione più generale sul termine “amicizia”. Quest’ultimo contiene la stessa radice della parola “amore”. Allora quale differenza c’è tra i due concetti? Proprio sulla base di questa riflessione, la professoressa Orlandi e alcuni suoi alunni, del liceo classico “Mamiani”, giovedì 17 gennaio, sono intervenuti nella nostra scuola per affrontare questo argomento, attraverso esempi provenienti dalla letteratura, dall’arte e dalle esperienze personali dei ragazzi. Vorrei proporne due: Ulisse e Argo: Ulisse, “l’uomo dall’agile mente”, è il protagonista dell’Iliade, ed Argo è il suo cane. Fin da piccoli i due giocano allegramente insieme fino a quando purtroppo Ulisse, diventato re di Itaca, viene chiamato a combattere nella guerra di Troia. Da allora inizierà un viaggio lungo vent’anni, prima che Ulisse riesca a ritornare ad Itaca, sotto le mentite spoglie di un mendicante. Giunto al palazzo, Ulisse, pur vedendo Argo morente, non può neanche avvicinarsi a lui per coccolarlo e stringerlo a sé, per non far saltare la sua copertura. I DUE rappresentano il legame perfetto che si crea tra l’uomo e il suo animale, paragonabile quasi, per intensità, a quello fra madre e figlio. “Amicizia”: è una delle poesie più belle scritte da Jorge Luis Borges, scrittore, poeta, saggista e accademico argentino. Rivolgendosi al suo amico si immagina di dirgli come comportarsi per essere un vero amico; “Non posso tracciare i limiti dentro i quali devi muoverti”, sottolinea, riprendendo uno dei concetti fondamentali del “De Amicitia”, di Cicerone: l’amico non è quella persona passiva che ha bisogno che qualcuno gli prescriva dei limiti, ma colui che ci aiuta a comprendere chi siamo, anche attraverso scherzi e battute. Allora cos’è l’amicizia e come si differenzia dall’amore? L’amicizia è quel rapporto speciale fra due o più persone o tra una persona e il suo animale, in cui uno aiuta l’altro e in cui nessuno prevarica l’altro, né lo tradisce in alcun modo. La differenza tra amore e amicizia, invece, risiede nella capacità di mantenersi nel tempo: l’amore anche se intenso, è fisico e instabile, mentre l’amicizia è come l’amore, solo che è stabile e, quando è sincera, eterna. Leonardo Granuzzo III E

PER LEGGERE LA PAGINA CLICCA QUI