Campionato di Giornalismo il Resto del Carlino

L’importanza della scelta giusta

QUAL È la scelta fondamentale che ci rende noi stessi? «Dato che si tratta di scegliere, cerca sempre di fare quelle scelte che ti apriranno poi il maggior numero di opzioni. Scegli le nuove esperienze ed evita quello che ti chiude e ti sotterra». Questa è la lezione di vita che ci viene data dai genitori i quali ci hanno inculcato che il valore di ciascuno di noi è dato dalle nostre scelte. Oggigiorno sentiamo parlare dappertutto di timbro dei cartellini non rispettato e di falsa invalidità per saltare ore e ore di lavoro pur incassando uno stipendio regolare. Questo fenomeno di certo non fa onore al nostro Paese, ma per fortuna, a tenere alta la reputazione del nostro ambiente lavorativo abbiamo persone responsabili come Ettore, l’eroe troiano, che pur riconoscendo di essere fisicamente inferiore ad Achille, non si abbatte e lo sfida per compiere il suo dovere, che consiste nel difendere la sua famiglia e i suoi concittadini. Tornando al nostro mondo, c’è bisogno di etica, cioè dell’arte di saper scegliere sulla base di principi di valore. E’ difficile pensare a cosa significa scegliere per il bene e la responsabilità che comporta ogni scelta, sia verso se stessi, sia verso gli altri. E’ successo anche qui nel Fermano, dove la nostra professoressa che ha riscontrato una brutta lussazione su un dito della mano destra, pur avendo diritto a stare a casa per ben 21 giorni, ha preferito lavorare e portare avanti il programma con i suoi ragazzi. La nostra prof, come tutti i docenti che alla cattedra non vanno solo per leggere il giornale, con questo semplice gesto ci ha insegnato che cos’è la responsabilità e il libero arbitrio, vale a dire che possiamo decidere per quello che ci sembra più giusto e non più conveniente. D’altra parte è per fare il proprio bene e quello degli altri, per realizzare qualcosa di positivo per sé e per le persone che si incontrano. Dunque non è cosa di poco conto avere piena coscienza di che cosa significa scegliere tra ciò che è bene e ciò che è male. Qualche anno fa anche Fernando Savater, che si occupa di riflettere su alcuni temi importanti del nostro tempo, ha scritto un testo rivolto a suo figlio adolescente e, attraverso di lui, a tutti i ragazzi della sua età in cui tratta di ciò che significa fare la cosa giusta. Non sempre per noi è semplice fare e scegliere la cosa giusta, però cerchiamo di provarci. Classe III A

Per leggere la pagina clicca qui