Campionato di Giornalismo il Resto del Carlino

«Impariamo a guardare la realtà dal punto di vista dei ragazzi. Una vittoria per l’informazione»

SI È CONCLUSA la 13ª edizione del Campionato di giornalismo che quest’anno ha battuto ogni record: quindici scuole in gara, 50 classi per un totale di più di mille studenti e 35 insegnanti coinvolte. A sostenere l’iniziativa ci sono cinque sponsor, alcuni consolidati, altri nuovi amici del Campionato: Confcooperative Forlì-Cesena, Confcommercio Forlì, Centrale del latte di Cesena, Forlì Ambiente e Banca di Credito Cooperativo Ravennate, Forlivese e Imolese. L’iniziativa anche quest’anno culmina in una festa finale al teatro Diego Fabbri di Forlì mercoledì 23 maggio (ore 9,30-11,30). «HO SEGUITO con grande attenzione i lavori dei ragazzi – dice il direttore di Concooperative Mirco Coriaci –. La loro partecipazione attiva mi sembra una grande rivincita della vera informazione, una informazione lenta e consapevole, in un periodo in cui spesso vincono i clic superficiali che sfociano poi nel proliferare delle fake news. Sono felice di sostenere un progetto che stimola i giovani ad informarsi e ad approfondire quello che succede loro intorno». Tra gli sponsor storici del Campionato anche la Centrale del Latte di Cesena, che conferma anche quest’anno il suo ruolo: «Per noi la buona riuscita di questa tredicesima edizione è un motivo di orgoglio – dice Daniele Bazzocchi –. Siamo felici di vedere come ragazzi così giovani hanno saputo affrontare temi interessanti e di attualità. La partecipazione a questa iniziativa noi della Centrale non la viviamo come pubblicità, ma come un aiuto che vogliamo dare agli studenti». Per Confcommercio si esprime il direttore Alberto Zattini: «Ho letto tanti degli elaborati dei ragazzi. La cosa che mi ha più colpito favorevolmente è vedere quanto entusiasmo e impegno hanno messo nei loro lavori, affrontando argomenti difficili, che spesso anche noi adulti abbiamo difficoltà a trattare. Questa è l’ennesima dimostrazione che i ragazzi hanno davvero bisogno che noi adulti diamo loro nuovi stimoli e impariamo a guardare le cose senza dimenticare anche il loro punto di vista». Nuovo sponsor del 2018 è Forlì Ambiente: «Siamo stati particolarmente felici di notare come, nei loro elaborati, i ragazzi abbiano toccato anche temi che riguardano il nostro lavoro – dichiara il presidente della cooperativa Marco Martelli –. E’ importante che si cominci a pensare all’ambiente già da giovani, come stanno facendo i ragazzi che hanno partecipato al Campionato, imparando sin da piccoli che noi possiamo fare la differenza, impegnandoci per migliorare la realtà in cui viviamo». Commenta il Campionato anche Fausto Poggioli, vice direttore vicario della BCC Ravennate Forlivese e Imolese: «Ci ha fatto particolarmente piacere sostenere studenti e docenti nella lettura e nella creazione di notizie, fondamentale per sviluppare cultura e senso critico nel mondo dell’informazione, ma anche fattore di crescita importante per gli studenti delle scuole medie. Ringraziamo in particolare i ragazzi per lo studio e l’attenzione verso l’attività di una cooperativa di credito come la nostra, a vantaggio dei giovani, anche nell’educazione finanziaria, e del territorio, e notiamo con soddisfazione che è stato da loro colto l’aspetto peculiare della nostra attività». Gli studenti delle scuole medie di Forlì e provincia, nel corso dell’anno, hanno inviato in redazione articoli di giornale che sono stati pubblicati sulle pagine del Carlino. I ragazzi hanno anche ricevuto alcune copie dei quotidiani da leggere in classe (grazie anche alla gentile collaborazione dei nostri edicolanti, il cui contributo è preziosissimo). La lettura guidata del giornale, così, ha dato vita a momenti di confronto collettivo che hanno stimolato la consapevolezza nei giovani aspiranti cronisti, precedendo e integrando la fase di scrittura. MA ECCO quali sono le scuole che hanno partecipato. Per la città di Forlì: Caterina Sforza (comprensivo 1), Palmezzano (comprensivo 2), Zangheri (comprensivo 7), Maroncelli (comprensivo 4), San Martino in Strada (comprensivo 8), Benedetto Croce (comprensivo 6) e Mercuriale (comprensivo 5). Per la provincia sono in gara: Rocca San Casciano, Dovadola, Castrocaro, Santa Sofia, Forlimpopoli, Civitella, Cusercoli e Galeata.

Per leggere la pagina clicca qui