Campionato di Giornalismo il Resto del Carlino

I pericoli nascosti dietro fumo e alcol

L’ALCOOL e il fumo sono ormai molto conosciuti e vengono usati dappertutto, ma in realtà sono molto pericolosi e possono persino uccidere. Sappiamo già che fumare è un’abitudine che comporta dei rischi, ma li sappiamo davvero tutti? La sigaretta è infatti formata da sostanze pericolosissime per la nostra salute, tra cui la nicotina: moriremmo se ne assumessimo solo cinque milligrammi puri. Oltre a questa sostanza, ce ne sono altre 3700 sempre tossiche, di cui 40 persino cancerogene. Quando inizi a fumare, non puoi neanche più smettere sempre per via della nicotina, a cui l’organismo si abitua e di cui diventa dipendente. Se si prova a smettere si entrerà nella sindrome d’astinenza, i cui sintomi sono nervosismo, depressione, insonnia, aumento dell’appetito, difficoltà di concentrazione. Pensate ne valga veramente la pena? Se non vi abbiamo ancora convinti sappiate che un pacchetto di sigarette al giorno equivale a una tazza di catrame puro all’anno e il monossido di carbonio contenuto in esse riduce il trasporto di ossigeno agli organi e quindi quando si pratica sport si avrà il fiato molto più corto. Se siete pronti a subire questi rischi, vi conviene sapere che fumando non fate male solo a voi, ma anche agli altri: il fumo espulso dalle sigarette può anche essere respirato da altre persone che ne avranno gli stessi effetti, questo si chiama fumo passivo. Invece, se non ve ne importa niente degli altri, meglio sapere che le sigarette creano anche molti problemi d’estetica: degenerazione della pelle, indumenti e capelli puzzolenti, i denti e le dita ingialliscono, i sensi deteriorano, problemi vari alle gengive e la lista è molto lunga. L’alcool è ugualmente pericoloso perché può causare anch’esso dipendenza. L’organismo si abitua e quindi ne richiede sempre di più per ricevere lo stesso effetto della prima volta. L’alcool, quando viene ingerito deve essere smaltito dal fegato, fino ad allora rimane nel sangue e ha effetti sul sistema nervoso. Questo provoca un’apparente rilassamento, coraggio ed euforia; diminuisce ogni funzione cognitiva e se assunto in una grande quantità è considerato peggio della droga. L’alcool puro non può essere assunto senza essere diluito con qualcosa oppure ci corroderebbe l’organismo. L’alcool è molto più pericoloso di quello che sembra perché è diventato parte integrante della nostra cultura e quindi è molto più accessibile del fumo. Classe II F

per leggere la pagina clicca qui