Campionato di Giornalismo il Resto del Carlino

Studenti delle superiori per un giorno

SCEGLIERE la scuola dopo le medie significa scegliere il proprio futuro. Non è facile. E’ emerso che un’alta percentuale di ragazzi abbia sbagliato la scelta e sia stata costretta a cambiare a metà anno scolastico. Il progetto “Studente per un giorno” quindi aiuta gli alunni delle medie nella scelta, facendoli partecipare alle lezioni dei licei e istituti. Andare a “Studente per un giorno” può cambiarti la vita, esagerando un po’, perché riesci a fare una scelta ascoltando le esperienze di chi ha già frequentato quelle scuole; inoltre anche il giudizio dei genitori cambia molto dopo aver sentito i figli raccontare questa esperienza; così si può evitare che “obblighino” i ragazzi a scegliere scuole per cui non si sentono portati. Pablo Morales LICEO Classico “T.Mamiani” Siamo stati accolti e divisi per classi. Durante la prima ora la professoressa Orlandi ha spiegato latino sotto forma di gioco Memory: materia di studio completamente nuova per noi delle medie che quindi ha destato in me un certo interesse e qualche timore. La seconda lezione è stata di geometria analitica; lo studio della matematica viene affrontato “per competenze” rendendolo quindi più immediato e interessante. Infine il professor Battistini di Storia dell’Arte ha tenuto una lezione sui monasteri medievali. Lo studio della Storia dell’arte al liceo classico inizia dal biennio; ciò permette di affrontare uno stesso periodo storico contemporaneamente in diverse discipline e avere una visione a 360°. Questa intensa esperienza è stata utile per aiutarci a scegliere la scuola superiore con maggior consapevolezza. Valentina Candieracci LICEO Scientifico “G. Marconi” Ci sono andata con alcuni compagni di classe. Gli studenti delle medie, prima di partecipare alle lezioni, sono raggruppati in un’aula dove i professori presentano le materie. Dopo, abbiamo partecipato a una lezione di inglese con la madrelingua e nei laboratori di fisica, anatomia e chimica per assistere a degli esperimenti. La giornata è stata una delle esperienze più belle che tutti noi abbiamo vissuto insieme. Luisa Wu ISTITUTO Tecnico “Bramante” Inizialmente mi hanno spiegato i due indirizzi di studio, Economico e Tecnologico. Poi, un professore ha spiegato diritto economico con esempi da storie vere; la professoressa di Marketing ha illustrato il funzionamento di alcune aziende. Infine siamo andati in un’aula dove ci aspettavano gli alunni dell’ultimo anno per aiutarci a lavorare al computer. Questa giornata è stata interessante e divertente e mi è servita per capire la differenza tra la scuola media e superiore. Anche se sarà difficile frequentare la scuola superiore, spero di farcela bene. Sarà un’esperienza bellissima, non vedo l’ora ! Romina Antonelli A cura degli alunni della classe III A