Campionato di Giornalismo il Resto del Carlino

Una banconota per la Banca d’Italia

NOI ALUNNI della classe I D della scuola secondaria di Viano abbiamo aderito al concorso «Inventiamo una banconota» promosso dalla Banca d’Italia . L’adesione nasce spontaneamente all’interno di un percorso già avviato finalizzato ad approfondire la simbologia delle monete e delle banconote presenti delle vecchie lire. Il tema scelto per questo anno scolastico è «Il risparmio avvicina il futuro: progettiamo la nostra vita». Siamo stati invitati a realizzare il bozzetto di una banconota ‘immaginaria’, che valorizzi il risparmio come mezzo per costruire il nostro futuro, in una società caratterizzata da un consumo spesso superfluo. LA NOSTRA banconota rappresenta l’intreccio tra passato, presente e futuro: ovvero l’intera esistenza di un individuo che, lungo la scala della vita, gradino dopo gradino e con spirito di sacrificio, non solo soddisfa i propri bisogni ma riesce anche a realizzare i propri sogni. I colori dominanti sono l’azzurro, il rosa e l’argento e tutti hanno un valore simbolico: presente, passato e futuro. Ci è piaciuto l’accostamento di queste tinte delicate ma nel contempo luminose. L’AZZURRO, inoltre, ricorda l’orizzonte del cielo, in questo caso l’orizzonte del risparmio perché, quando guardi la linea dove il cielo sfiora la terra, si pensa a qualcosa di irraggiungibile, inafferrabile. Ma non è proprio così. Con sacrificio e perseveranza, anche ciò che può sembrare impossibile può diventare realtà (Futuro). L’importante è crederci veramente. IL COLORE rosa (Presente), per la sua delicatezza, rappresenta la pazienza e la calma , qualità necessarie quando si pianifica qualcosa a lungo termine. Abbiamo infine scelto l’argento (Passato) perché rimanda al colore delle monete antiche e per la sua luminosità. L’elemento figurativo scelto è una scala a chiocciola stilizzata, che rappresenta il percorso da seguire , gradino dopo gradino , verso l’alto, verso il nostro obiettivo anche quando questo sembra irrealizzabile ( simboleggiato dal robot). LUNGO il percorso abbiamo posto una pioggia di monete in quantità crescente in relazione fra passato, presente e futuro. Il simbolo vuole rappresentare la continuità dei tre fattori temporali: abbiamo vissuto, viviamo e vivremo. I tre rami del tempo, infatti, sono intersecati fra loro e simboleggiano la continuità della vita ( è un simbolo astratto come la vita che non è rappresentabile). Abbiamo inoltre deciso di intitolarlo «La vita nel risparmio», perché è importante essere educati a questa buona pratica fin da piccoli poiché, solo se si impara a fare piccole rinunce in proporzione alle proprie capacità, si potrà far fronte ai nostri bisogni e soprattutto realizzare in grande i nostri sogni. Classe I D Viano

Per leggere la pagina clicca qui