Campionato di Giornalismo il Resto del Carlino

A scuola c’è la biblioteca innovativa

‘UNA BIBLIOTECA Scolastica Innovativa nella nostra città’: 3.302 gli istituti partecipanti, 500 le scuole selezionate, 3 nelle Marche: uno è l’Isc Borgo Solestà-Cantalamessa di Ascoli, che si è classificato 386°. Le scuole scelte riceveranno un finanziamento di 10 mila euro finalizzato alla realizzazione di una Biblioteca innovativa che entrerà a far parte di una rete regionale delle Biblioteche Scolastiche delle Marche. Ma cos’è una Biblioteca innovativa? È una biblioteca munita di tecnologie all’avanguardia, Lim, computer e stampanti e pensata come luogo attivo e polifunzionale. Verrà utilizzata per l’organizzazione di laboratori di scrittura creativa, concorsi di scrittura, incontri con autori, organizzazioni di mostre. Si programmeranno scambi culturali con altre scuole e cineforum. Potrà essere utilizzata dai ragazzi per fare i compiti dopo scuola, per la lettura, per attività ricreative, lavori di gruppo e progetti; avrà un’area riservata agli audiolibri e ai testi per alunni in difficoltà. I libri già presenti a scuola saranno trasformati in e-book, mentre altri saranno acquistati direttamente elettronici. Secondo il progetto, la biblioteca avrà un arredo mobile, da spostare a seconda delle esigenze: scaffalature aperte, pareti parlanti, murales, un’area relax con cuscini, paline segnaletiche per indicare dove si trovano le diverse tipologie di libri. Un luogo accogliente dove noi ragazzi saremo non solo fruitori, ma responsabili della sua cura e gestione. Alcuni alunni, infatti, impareranno a gestire il prestito bibliotecario e a caricare i nuovi libri che arriveranno in dotazione. Saranno anche gli alunni a orientare le scelte di libri e film attraverso quanto esprimeranno in questionari di rilevazione. Il plesso Cantalamessa, sito in via Nazario Sauro, ospiterà la biblioteca. È già stato ideato il piano di progettazione e sono iniziati i primi lavori, la tintura delle pareti e la sostituzione dell’impianto elettrico con luci più moderne e speriamo si possa mantenere la data del prossimo giugno per la sua inaugurazione. Un luogo di aggregazione, incontro e scambio di idee, una grande opportunità per la nostra scuola ed anche per la nostra città. Spesso noi ragazzi lamentiamo la mancanza di luoghi di ritrovo nei quali poter studiare, lavorare insieme o semplicemente incontrarci e tale biblioteca nasce proprio per rispondere a questa nostra esigenza e non vuole rimanere riservata ai soli studenti della nostra scuola, ma aprirsi alla cittadinanza.

per leggere la pagina clicca qui