Campionato di Giornalismo il Resto del Carlino

Un’alimentazione corretta aiuta a crescere

IL CIBO è un bisogno primario di ogni essere umano. Alimentarci correttamente è di fondamentale importanza perché ci aiuta a crescere, a mantenerci in forma ed energici durante la giornata. Certo è importante mangiare in modo sano, equilibrato e senza esagerazioni. Per esempio, tutti sanno bene che gli atleti professionisti o i danzatori devono curare molto la propria alimentazione. Viceversa un cattivo rapporto con il cibo può portare a diversi disturbi o a vere e proprie malattie, come l’obesità, l’anoressia e la bulimia. Secondo la Società Italiana di Psicologia dell’Alimentazione, nella popolazione femminile la frequenza è di circa lo 0,3-0,5% (un caso ogni 200-300 persone) per l’anoressia e dell’1-2% (un caso ogni 50-100) per la bulimia. Insomma quasi il 10% della popolazione tra i 15 e i 25 anni soffre di un disturbo alimentare e guarirne richiede percorsi lunghi difficoltosi. Quindi una buona alimentazione è la base per vivere bene. Tuttavia il cibo non è importante solo per il nostro corpo: la tavola è anche un luogo di benessere e piacere. La cucina italiana poi è un’eccellenza universalmente nota. In particolare la nostra città, insieme a tutta l’Emilia, è particolarmente rinomata per la buona tavola. Non è strano quindi che il grande parco agroalimentare Fico sia nato proprio nel nostro territorio e stia attirando moltissimo visitatori già a pochi mesi dall’inaugurazione. Inoltre dal 2010 la dieta mediterranea è riconosciuta come Patrimonio dell’umanità dall’Unesco. La gastronomia italiana è un fattore culturale, siamo molto legati al nostro cibo e all’alimentazione, tanto che il modo di denominare il cibo varia di regione in regione; per esempio, le ‘sfrappole’ in Emilia-Romagna si chiamano così, ma a Sud si dicono ‘chiacchiere’. NELLA nostra cultura mangiare insieme è considerato quasi un rito. Noi sediamo a tavola a volte per lungo tempo per festeggiare i momenti importanti della vita (matrimoni, nascite) o dell’anno (Natale, Pasqua), per parlare di lavoro o anche semplicemente per godere della compagnia delle persone più care. In Italia è usuale invitare a casa amici e parenti per stare in compagnia e mangiare insieme e un invito a pranzo è considerato segno di amicizia, confidenza o particolare considerazione. Il buon cibo contribuisce al benessere fisico e interiore e una corretta alimentazione aiuta a star bene con noi stessi e con gli altri.

Per leggere la pagina clicca qui